dolcepiemonte

LE ACCIUGHE


Perchè le acciughe sono un prodotto tipico del Piemonte se in Piemonte non c'è il mare?
La cucina piemontese è ricca di piatti che utilizzano questo prodotto come ingrediente base.
Basta pensare alla bagna caoda, piatto simbolo della gastronomia piemontese, ma anche l'insalata di cavoli o il coniglio alla piemontese.

Le acciughe in Piemonte sono sempre arrivate sotto sale, in passato uno dei sistemi più utilizzati per conservare gli alimenti. Anche nella ricetta tradizionale della bagna caoda si trovano menzionate le aggiughe rigorosamente sotto sale non quelle sott'olio che tendono a perdere un po' di sapore.

Sicuramente le acciughe arrivavano in Piemonte dalla Liguria e dalla Francia

Una leggenda curiosa spiega che in passato i contadini, provenienti soprattutto dalla valle Maira nel cuneese, cercassero di arrotondare nei mesi invernali andando in Francia o in Liguria a prendere il sale da vendere poi in tutto il Piemonte.
Poichè il sale ai tempi era un bene molto prezioso sembra venisse nascosto sotto le acciughe. Questi contadini passavano poi nei paesi con dei carretti a vendere sia il sale che i pesci e venivano chiamati ANCIUE'. In realtà   sembra che le acciughe fossero ben più care del sale che veniva inoltre tassato a prescindere dai consumi. Quindi questa leggenda non sembra avere fondamento storico.

 Il Museo Seles - Museo multimediale dei mestieri itineranti, vuole essere il punto di raccolta delle testimonianze e della documentazione di tutti gli acciugai della Valle Maira che hanno avuto nei comuni di Dronero, Celle di Macra e Paglieres la loro culla d’origine. www.comune.dronero.cn.it

Le acciughe quindi sono state "adottate" dalla cultura gastronomica piemontese, anche se provengono da luoghi limitrofi sono state integrate in maniera eccezionale nella cucina piemontese diventando uno dei prodotti tipici del Piemonte.

Visita spesso il nostro blog http://prodottidelpiemonte.blogspot.com/  per scoprire sempre nuovi prodotti tipici del Piemonte.